Login IT | EN  
Museo della Carta e della Filigrana: logo
spacer
  Home Mappa del sito Scrivici link Eventi Area riservata
spacer
spacer
Le Attività
•  I corsi didattici
•  Paper, Print and Book Intensive 2018
La Carta
•  Carta e cartiere
•  La carta a mano
•  La Filigrana
•  Le materie prime
La storia della Carta
•  Il viaggio della Carta
•  La signoria dei Chiavelli
•  La rinascita del '700
•  I Miliani e la carta
•  Dal dopoguerra ad oggi
La Gualchiera
•  La scelta degli stracci
•  La pila a magli
•  La produzione della carta al tino
•  La Collatura
La Stampa
Fabriano Watercolour 2016
spacer
 Leonardo Sciascia amateur d'estampes
PREMIO "LEONARDO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES" - IX EDIZIONE

Ventinove incisioni partecipano alla nona edizione (2018-2019) del Premio «Leonardo Sciascia amateur d’estampes» che, per la prima volta, prende le mosse dal Museo della Carta e della Filigrana il 28 Aprile 2018, alle ore 17,30, per poi toccare le città di Firenze, alla Fondazione per la Grafica “Il Bisonte”, di Venezia, alla Scuola Internazionale di Grafica, di Milano, al Castello Sforzesco di Milano, e concludersi a Palermo, il 29 maggio 2019, con la mostra a Palazzo Belmonte Riso.
Per la prima volta nei suoi venti anni di vita, infatti, il Premio Sciascia non si inaugura a Palermo ma nelle Marche, a Fabriano, regione di residenza del Presidente dell'Associazione Amici di Leonardo Sciascia, Luigi Carassai.
Il vernissage del ventennale si aprirà con un incontro che, dopo il saluto dell'Assessore alla Cultura del Comune di Fabriano, Ilaria Venanzoni, e di Luigi Carassai, prevede gli interventi di Roberto Stelluti, artista fabrianese componente della Giuria del Premio, Tiziana Mattioli, docente e ricercatrice all’Università “Carlo Bo”di Urbino autrice del recente studio sul carteggio morale intercorso in 32 anni tra Leonardo Sciascia e lo scrittore fanese Valerio Volpini nonché esperta dell'opera grafica dell'artista urbinate Leonardo Castellani, ed Ezio Bartocci, artista jesino autore dell'ex libris che sarà inserito nell'edizione numerata della rivista internazionale di studi sciasciani Todomodo, in uscita a novembre e dedicata al romanzo “Il Consiglio d'Egitto”.
Dopo l'intervento conclusivo dell'incontro, realizzato da Francesco Izzo, curatore del Premio e della rivista Todomodo, i presenti raggiungeranno la galleria del Museo della Carta e della Filigrana dove sono esposte le 29 opere che partecipano al Premio, realizzate da Artisti provenienti da 15 diversi paesi.
Al termine, per quanti vorranno godere di opere di grafica d'arte, Roberto Stelluti guiderà una visita alla sua mostra personale «Incisioni Inedite» ospitata nella Sala Guelfo del Chiostro della Cattedrale di San Venanzo, mostra che l'artista fabrianese riapre per l'occasione e che resterà aperta fino al 15 luglio, con orario 18.00 – 20.00, dal venerdi alla domenica, festivi e prefestivi inclusi.

Nato nel 1998 per iniziativa degli 
Associazione Amici di Leonardo Sciascia (www.amicisciascia.it), il Premio «Leonardo Sciascia amateur d’estampes» si è andato affermando come uno tra i più prestigiosi appuntamenti internazionali della grafica d’arte nel suo intimo rapporto con la letteratura.L’accesso al concorso è esclusivamente per invito degli Associazione Amici di Leonardo Sciascia.Il giudizio finale sulle opere è affidato ad alcuni artisti particolarmente apprezzatida Leonardo Sciascia:Piero Guccione (presidente onorario), Carla Horat, Edo Janich, Giuseppe Modica, Roberto Stelluti, Gaetano Tranchino, oltre a due artisti invitati alle precedenti edizioni: Krzysztof Skórczewski e Evan Summer.In precedenza Luisa Adorno, Eduardo Arroyo, Bruno Caruso, Rodolfo Ceccotti, Domenico Faro, Federica Galli, Gian Franco Grechi, Nunzio Gulino, si sono avvicendati in giuria. Dopo il consueto ciclo di esposizioni itineranti tutte le incisioni in concorso entreranno come sempre a far parte del patrimonio della Civica Raccolta di Stampe «Achille Bertarelli», nel Castello Sforzesco della città di Milano di cui dal 2010 gli Amici di Sciascia sono stati insigniti del titolo di Benefattori.

ARTISTI INVITATI Sciascia 2018

Norman Ackroyd, Regno Unito 
Thiago Arruda, Brasile 
Devorah Boxer, Francia 
Catalina Chervin, Argentina 
Hélène Damville, France 
Mehdi Darvishi, Iran 
Peter De Koninck, Belgio 
Oleh Denysenko, Ucraina 
Elisabetta Diamanti, Italia 
Gérard Diaz, Francia 
Stuart Duffin, Regno Unito 
José Faria, Portogallo 
Pablo Flaiszman, Francia 
Pascale Hémery, Francia 
Irving Herrera, Messico
Gabriel Kantor, Italia
Tiina Kivinen, Finlandia
Stefano Luciano, Italia
Vittorio Manno, Italia
Gino Renzo Merlina, Italia
Sayuri Nishimura, Giappone 
Masaki Nose, Giappone
Sergio Saccomandi, Italia
Ari Sadik, Turchia
Marjan Seyedin, Francia
Aleksandr Steshenko, Russia
Toshinori Tanuma, Giappone
Kouki Tsuritani, Giappone
Art Werger, USA 

Catalogo in tiratura limitata a cura di Francesco Izzo, con un’introduzione di Rodolfo Ceccotti,
Il Girasole Edizioni,Valverde (Catania), 2018

pdf.gif scarica l'invito al vernissage

pdf.gif scarica l'invito alla mostra "Incisioni Inedite"



spacer
built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.